CARTON PACK è “competenza globale nell’imballaggio alimentare”.

Presentandosi come eccellenza produttiva e logistica, fornisce un servizio a livello internazionale, mettendo a disposizione del cliente lo sviluppo di progetti personalizzati, soluzioni di imballaggio innovative e in linea con i trend di mercato.

L'azienda si struttura in 3 business unit:

  1. Produzione di imballaggi specifici per l'industria ortofrutticola
  2. Produzione di imballaggi per l'industria alimentare in genere
  3. Produzione di imballaggi plastici semilavorati

L’approccio adottato nello sviluppo di nuove soluzioni per il confezionamento, è caratterizzato dalla valorizzazione dei brand gestiti, dall’ottimizzazione funzionale degli imballaggi e dall’attenzione nell’utilizzo dei materiali e dei processi di produzione industriale secondo logiche eco-sostenibili (cert. ISO 14001 e BRC).

Forte di oltre 50 anni di esperienza, CARTON PACK può vantare eccezionali performance nel contenimento del lead time e nella gestione dei volumi di approvvigionamento alla clientela, garantendo all’industria alimentare flessibilità, rapidità e un elevato livello organizzativo del servizio e della logistica. L’azienda si avvale di un Ufficio Commerciale e Logistico che rappresenta indubbiamente un punto di forza e un vantaggio competitivo a fronte della crescente rapidità e flessibilità nella fornitura dei prodotti richieste dal mercato attuale, sia in ambito nazionale che internazionale.

Con una capacità produttiva che si attesta a 20.000 ton/anno, CARTON PACK si afferma oggi tra i leader internazionali di mercato contando su una piattaforma logistica di 40.000 mq. e una struttura produttiva dislocata su 60.000 mq.

UN'AZIENDA AMICA DELL'AMBIENTE

Sostenibilità significa, per CARTON PACK, impiegare tecnologie intelligenti nei consumi di energia e materie prime e salvaguardare l’ambiente in ogni fase del processo produttivo e distributivo. Per questo, oltre a studiare e realizzare soluzioni di packaging a bassissimo impatto ambientale, l’azienda ha implementato i propri impianti di produzione con un sistema fotovoltaico che produce un picco di potenza di 726 KWh con una conseguente producibilità media di circa 1.000.000 KWh/anno (dati PVGis), abbassando così le emissioni di CO2 di circa 530 ton/anno.